Che differenza c’è tra manutenzione ordinaria e straordinaria della caldaia: i dettagli

I controlli ordinari

Le norme di legge attualmente in vigore prevedono che sia obbligatorio chiamare con una certa regolarità una buona ditta di assistenza e riparazione caldaie Roma. questo tipo di interventi prende il nome di manutenzione ordinaria perché si tratta di lavori che possono essere programmati per cui la funzionalità dell’apparecchio non è compromessa. Se una calida ha una potenza superiore a 100 KW, va fatta controllare circa una volta ogni anno. Se la potenza è inferiore a questa soglia, i controlli obbligatori sono da farsi una volta ogni due anni. Nonostante ciò, sono davvero molte le persone che preferiscono far intervenire il tecnico goni anno, soprattutto prima dell’inizio della stagione fredda per accertarsi del corretto funzionamento della caldaia. Infine, se l’apparecchio è a condensazione, questo va fatto controllare ogni 4 anni. se non si sicuri di ogni quanto è necessario far venire il tecnico, è possibile controllare sul libretto della caldaia oppure chiedere direttamente al tecnico stesso.

Perché vanno fatti

Le ragioni che stanno dietro all’obbligatorietà dei controlli della caldaia sono diverse. Le caldaie sono degli apparecchi in parte riposabili dell’inquinamento atmosferico perciò si controllano i fumi emessi. Inoltre, la caldaia brucia gas metano e un errore nel sistema di bruciatura, potrebbe provocare seri danni: appartamento potrebbe riempirsi di gas ed esplodere, provocando danni anche a cose e persone terze.

I controlli straordinari

Tutte le altre volte che la ditta di assistenza e riparazione caldaie Roma interviene, si tratta di manutenzione straordinaria.  La natura degli interventi straordinari è diversa da quelli ordinari che sono sempre prevedibili e programmabili. Un guasto, una rottura, un malfunzionamento, una spia accesa o altro, invece, non può essere previsto e non può essere programmato. La natura di questi interventi straordinari è imprevedibile e la ditta di assistenza e riparazione caldaie Roma deve poter arrivare nel minor tempo possibile per risolvere il problema, ristabilendo il corretto funzionamento. Sia che si tratti di controlli ordinari o di interventi straordinari, il tecnico deve riportare che cosa p stato fatto nell’apposita sezione del libretto della caldaia.

Potrebbero interessarti anche...