Conformità urbanistica, una pratica edilizia fondamentale

Conformità urbanistica

La conformità urbanistica è un documento estremamente importante che certifica la reale corrispondenza tra lo stato di fatto di un immobile ed i permessi richiesti e concessi dal comune inerenti all’autorizzazione di costruire, ristrutturare o per lavori di ampliamento.

Questo requisito è indispensabili ai fini di rendere valido un contratto di compravendita, una semplice locazione o per richiedere un mutuo, in mancanza di esso non basta la regolarità catastale, questa infatti non essendo probatoria registra solo la planimetria, ma non la regolarità dell’immobile stesso.

L’acquirente per evitare rischi futuri, quali abusi edilizi, è bene che si accerti dell’esistenza di questo documento che afferma che l’immobile è stato realizzato secondo l’ultimo progetto approvato dal comune di competenza e depositato presso l’ufficio tecnico.

Il modo migliore e più sicuro è quello di servirsi della consulenza di un tecnico, quale ingegnere, architetto o geometra, che sarà in grado di fare tutti gli accertamenti e verificare la presenza della conformità urbanistica.

Esistono casi specifici nei quali viene negata questa certificazione, ovvero quando si è in presenza di un immobile abusivo, vale a dire che la costruzione è sorta senza alcuna autorizzazione, per le piccole modifiche interne o per quelle esterne che hanno contribuito ad aumentarne la volumetria.

Ringraziamo per le informazioni il portale iReBuilding.com, il team della iRebuilding SRLS sarà a vostra disposizione per ulteriori informazioni sull’argomento. Il team di professionisti potrà darvi informazioni in merito a queste pratiche edilizie: sanatoria urbanistica Pescara, permesso di costruire Pescara, certificato di agibilità, APE (attestato di prestazione energetica), accatastamenti, documentazione per atto di compravendita.

Potrebbero interessarti anche...